Guías de Viaje
Entrada castillo de San Antonio
Estatua a la entrada de Cumaná
Castillo de San Antonio
Iglesia de Santa Inés y vista a la ciudad
La playa de Cumaná
Campo de golf en el hotel Venetur Cumaná
Anochecer en Cumaná

Cumaná

Statua all'entrata della città in Cumaná
Statua all'entrata della città

Vista della cattedrale e della città in Cumaná
Vista della cattedrale e della città

Cumaná possiede l'onore d'essere la prima città costruita nel continente americano. Fu fondata dagli spagnoli nell'anno 1521 sotto gli ordini di Gonzalo de Ocampo.

Il suo nome, nella lingua dei suoi abitanti indigeni, i Cumanagotos, significa unione del mare al fiume.

Anche se fondata ufficialmente nel 1521, già dall'anno 1515 vi risedevano missionari francescani.

Monumento al Indiano e al Missionario in Cumaná
Monumento al Indiano e al Missionario

Basso rilievo vicino al monumento in Cumaná
Basso rilievo vicino al monumento

Cumaná sta alla foce del Fiume Manzanare. È una città bastante pianeggiante dominata per una collina sulla quale vi è un castello con una bella vista verso la città e verso il golfo di Cariaco che separa la terra ferma dalla penisola de Araya.

Statua del Maresciallo Sucre
Statua del Maresciallo Sucre

Passeggiata sulle sponde del fiume Manzanare
Passeggiata sulle sponde del fiume Manzanare

Cumanà è la città natale di uno dei venezuelani più illustri; Antonio José de Sucre, vincitore in Ayuacucho, la battaglia che consolidò la indipendenza dell'America Bolivariana. Fu anche il primo Presidente di Bolivia.

Museo Antonio Jose de Sucre

Fachada del Museo (Facciata del Museo) in Cumaná
Fachada del Museo (Facciata del Museo)

Patio interno del Museo in Cumaná
Patio interno

Nel museo di Antonio José de Sucre, si possono ammirare molto dipinti e oggetti dell'epoca evocativi di questo grande uomo.

Quadro della resa di Ayacucho in Cumaná
Quadro della resa di Ayacucho

Simpatica guida del museo - Arlenis Martínez in Cumaná
Simpatica guida del museo - Arlenis Martínez

Chiese di Cumaná

Chiesa di Santa Ines in Cumaná
Chiesa di Santa Ines

Facciata della chiesa in Cumaná
Facciata della chiesa

Una delle chiese più belle di Cumanà è la chiesa di Santa Ines ubicata ai piedi della collina sulla quale c'è il castello. A un lato vi `sono i ruderi di una casa che fu distrutta per il terremoto del 1929. Un'altra chiesa molto interessante è la cattedrale, ubicata di fronte alla Piazza Bolivar.

Casa in rovina in Cumaná
Casa in rovina

Cattedrale in Cumaná
Cattedrale

Castello

Una delle più interessanti attrazioni turistiche di Cumanà è, senza dubbio, il castello che domina tutta la città e l'entrata al Golfo di Cariaco. Come cosa curiosa dobbiamo menzionare che oggigiorno il castello si trova bastante lontano dal mare, che non è logico se si tiene in conto che i castelli venivano costruiti principalmente per proteggere la città dalle navi nemiche. Una spiegazione plausibile è che il mare si è ritirato e quella che oggi è la parte nuova della città, nell'epoca che fu costruito il castello, era mare.

Castello di Cumana

Castello di Cumana

Espacio Publicitario

 
Espacio Publicitario

Historia y Personajes
José Leonardo Chirino
Líder de la insurrección de negros y zambos desarrollada en la serranía de Coro en 1795. Hijo de un esclavo al servicio de la familia Chirino, nació libre debido a que su madre era una india. Se casó con una mulata de nombre María de los Dolores con quien
Cocina
Pastel de Pescado
Este pastel preparado con pescado seco guisado, utilizando mucho ají dulce (su uso es característico en nuestra cocina y da un sabor incomparable), ajoporro, cebollín y tomate. Este guiso se coloca en una bandeja, haciendo capas intercaladas con plátanos
Geografía y Naturaleza
Vargas
En Vargas se encuentra ubicado al centro norte del país, en lo que se conoce como el Litoral Central o costa central de Venezuela. Limita al norte con el Mar Caribe, al sur con el Distrito Capital y Miranda, al este con el estado Miranda y al oeste con el estado Aragua
Cultura
Laura Evangelista Alvarado Cardozo (María de San José)
Desde muy joven tuvo una vida dedicada a Dios y al servicio de los más necesitados. El 7 de julio de 1995 se convirtió en la primera beata venezolana. Fundadora en Venezuela de la congregación de las Hermanas Agustinas Recoletas. Fueron sus padres Clement


McAfee Los sitios Secure le ayudan a prevenir robos de identidad, fraudes a través de tarjetas de crédito, software espía, correo no deseado, virus y otras estafas en línea

Terms of use
© venezuelatuya.com S.A. 1997-2017. Tutti i diritti hanno riservato. RIF J-30713331-7
Powered by Globalwebtek.com